La Volkswagen conquista il Rally del Messico

La Volkswagen ottiene un’importante vittoria nel Rally del Messico. Battendo anche le estreme condizioni ambientali, Ogier e Latvala sono saliti sui primi due gradini del podio. E’ la terza vittoria della Volkswagen in altrettante gare nella stagione 2014, la seconda doppietta consecutiva dopo quella del Rally di Svezia. 

Chiamati dal regolamento a partire per primi (in base alla classifica del mondiale) nella prima giornata di gara, i due portacolori della Volkswagen, al volante delle Polo R WRC, hanno lottato per annullare il più possibile questo svantaggio e, vincendo solo nel primo giorno otto prove speciali su undici, sono riusciti a chiudere primo (Ogier) e terzo (Latvala). 

Sabato Latvala ha conquistato la seconda piazza e Ogier ha mantenuto la testa della corsa, aumentando il distacco dagli inseguitori per poi controllare la situazione agevolmente nell’ultima giornata di gara. Considerando anche la stagione precedente, su un totale di 16 gare disputate, questa è la quarta doppietta della Volkswagen, oltre alla settima vittoria consecutiva. 

Il successo nel Rally del Messico, grazie anche ai punti aggiuntivi conquistati nella Power Stage (vinta da Ogier seguito da Latvala), ha permesso a Ogier/Ingrassia di ritornare in testa alla classifica Piloti con 63 punti, davanti a Latvala/Anttila con 60. Mikkelsen/Markkula, a bordo della terza Polo R WRC, che in Messico non hanno avuto una gara favorevole (prima hanno danneggiato una sospensione posteriore urtando una roccia, poi sono usciti di strada a causa di una nota imprecisa), si trovano al quarto posto con 24 punti. 

La Volkswagen conduce la classifica Costruttori con 115 punti.